A1F | SCONFITTA CASALINGA

09 ottobre 2022

Partita dai due volti quella andata in scena sabato pomeriggio al PalaFornai di Mezzocorona

Partita dai due volti quella andata in scena sabato pomeriggio al PalaFornai di Mezzocorona, dove la formazione di casa ospitava la Cassa Rurale Pontinia nel quarto turno del girone di andata del campionato di serie A1 femminile. Primo tempo equilibrato e vibrante, in cui le rotaliane hanno mostrato solidità difensiva e concretezza realizzativa, giocando alla pari con una delle compagini più attrezzate del torneo. Secondo tempo invece senza storia, complice un’inspiegabile trasformazione delle padrone di casa degna di essere approfondita come case study nelle migliori scuole di psicologia.

 

La partita: 

Dopo la prima rete dell’incontro a favore del Pontinia messa a segno dalla sua giocatrice più rappresentativa, Suleiky Gomez, il Mezzocorona, trascinato da un’inesauribile Luisa Dalla Valle (6 gol per lei, tutti nella prima frazione), comincia a macinare gioco, facendo presto capire alle laziali allenate dal duo Laera/Nasta che per vincere dovranno sudare le proverbiali sette camice. Il match rimane in equilibrio assoluto fino a metà tempo, quando le gialloverdi locali, con un parziale di 3-0, mettono la freccia e si portano sul +2. Una mini fuga che dura però ben poco, perché il Pontinia reagisce subito e bene, tanto che un contro parziale di 1-4 piazzato negli ultimi 6 minuti del tempo le porta al riposo in vantaggio di 2 reti (13-15).

L’avvio della ripresa è un vero e proprio incubo per le trentine, che rientrano in campo spente e confuse, prive di idee in attacco e meno compatte in difesa: una squadra completamente diversa da quella pimpante e concentrata della prima mezz'ora. Il Pontinia ovviamente ne approfitta e in 10 minuti realizza un parziale di 8 a 0, che chiude i giochi con largo anticipo e rende quasi inutile il prosieguo dell’incontro. Il Mezzocorona prova a reagire con tre reti consecutive, due di capitan Eleonora Italiano e una di Marika Pilati, ma è un fuoco di paglia, perché le ospiti hanno ormai saldamente in pugno l’incontro, che portano a termine in tranquilla gestione fino al suono della sirena, che fissa il punteggio sul 23-33 finale.

 

TABELLINO: Serie A1 femminile Regular Season– 4^ giornata di andata

 

Mezzocorona – Cassa Rurale Pontinia 23-33 (p.t. 13-15)

Mezzocorona: Terrana, Gislimberti 7, Fusina, Faig 2, Pedron, Plattner, Ratsika, Dallavalle 6, Mazzucchi, Verones, Italiano 2, Wiederhofer, Pilati 1, Coati, Faiser, Campestrini 5. All. Sonia Giovannini / Nikolay Boev.

Cassa Rurale Pontinia: Ramazzotti, Podda 3, Francesconi 4, Costanzo 4, Conte 1, Colloredo 4, Sitzia, Cialei, Notarianni, Saranovic, Bassanese 2, Panayotova 6, Gomez 5, Crosta 4. All. Giovanni Nasta / Antony Laera

 

- Altri risultati

AC Life Style Erice – Securfox Ferrara 36-22

Teramo – Jomi Salerno 21-40

Cassano Magnago – Casalgrande Padana 29-26

Brixen Sudtirol – Cellini Padova rinv.

Tushe Prato - Alì-Best Espresso Mestrino rinv.

 

- La classifica aggiornata

Jomi Salerno 8 p.ti, Cassa Rurale Pontinia 6, AC Life Style Erice 6, Brixen Sudtirol 6, Casalgrande Padana 4, Cassano Magnago 4, Tusche Prato 4, Cellini Padova 3, Mezzocorona 3, Alì-Best Espresso Mestrino 2, Securfox Ariosto Ferrara 2, Teramo 0.


Foto di Leandro Zampieri

Altre Pagine

27 novembre 2022

Una partita dai due volti quella disputata al PalaTacca, con un primo tempo equilibrato dove le trentine si sono battute alla pari contro le amaranto locali e una seconda frazione dove invece la stanchezza ha fiaccato la loro resistenza.

 
26 novembre 2022

Riprende il cammino del Mezzocorona che questa sera sarà impegnato in trasferta sull’ostico campo del Cassano Magnago

 
21 novembre 2022

Mezzocorona inarrestabile che, dopo aver battuto Taufers, Brixen e Bruneck nelle prime tre giornate si è imposto anche in Austria battendo ad Innsbruck la formazione del Telfs.

 
Squadra Sportiva Dilettantistica
Via Fornai 3
Mezzocorona
38016
Tel: 0461523942
P.iva: 01091190221
Cf: 01091190221