A1F | VITTORIA SOFFERTA MA AMPIAMENTE MERITATA

20 marzo 2023

Sessanta minuti vibranti, in cui le due compagini si sono affrontate a viso aperto, con le rotaliane che hanno però mostrato più voglia delle emiliane di conquistare l’intera posta in palio.

Vittoria sudata e sofferta ma ampiamente meritata quella conquistata dal Mezzocorona sabato sera contro il Securfox Ferrara nel settimo turno del girone di ritorno del campionato serie A1 femminile. Sessanta minuti vibranti, in cui le due compagini si sono affrontate a viso aperto, con le rotaliane che hanno però mostrato più voglia delle emiliane di conquistare l’intera posta in palio. Le ragazze guidate dai coach Nikolay Boev e Sonia Giovannini sono riuscite a rimanere concentrate e determinate per tutta la durata del match, compattandosi nei momenti di difficoltà e mettendo finalmente in mostra tutto il loro potenziale senza cali di concentrazione o momenti di sbandamento. Due punti d’oro per le trentine, che abbandonano così il penultimo posto in classifica, scavalcando la formazione veneta del Mestrino uscita sconfitta dal campo della Cassa Rurale Pontinia.

 

La partita: 

Inizia bene il Mezzocorona che in 90 secondi si porta sul due a zero, facendo subito capire alle avversarie l’aria che tira al PalFornai. Ferrara però non si scompone e reagisce, fermando sul nascere qualsiasi velleità di fuga delle padrone di casa. Prende così il via una fase di totale equilibrio, in cui le due compagini controbattono colpo su colpo alle iniziative avversarie, le rotaliane contando sulla verve realizzativa di Claudia Correia, le estensi allargando spesso il gioco sulle ali, dove Chiara Ferrara colpisce con implacabile regolarità. Situazione d’equilibrio che termina però al minuto 23, quando Mezzocorona rimette di nuovo la testa avanti e in virtù di un parziale di 5 a 2 chiude la prima frazione in vantaggio per 17-14.

La ripresa si apre con le rosanero guidate da coach Carlos Britos che accorciano subito le distanze, portandosi dopo 4 minuti e mezzo ad una sola rete di distanza da Mezzocorona. Ma la formazione di casa non ne subisce alcun contraccolpo psicologico, anzi reagisce rabbiosamente e assesta alle ospiti uno stordente contro parziale di 5 a 1 che le proietta, all’ottavo minuto di gioco, sul + 5, massimo vantaggio del match che rimarrà invariato per altri due minuti. A questo punto, però, le trentine pagano pegno per le ingenti energie profuse e cominciano ad essere meno incisive sia in attacco che in difesa, consentendo alle estensi di accorciare gradualmente il gap fino a riportarsi ancora sul – 1 quando l’orologio segna 18 minuti e 46 secondi. La dilapidazione di un vantaggio così corposo bloccherebbe gambe e testa a molti, ma non a questo Mezzocorona che vuole la vittoria a tutti i costi. Le rotaliane si ricompattano, nei loro occhi una determinazione che non lascia spazio ad ulteriori cali di tensione. Nei successivi 5 minuti le gialloverdi locali piazzano così un ultimo potente break (4 a 1) che fiacca definitivamente l’agonismo delle emiliane, permettendo alla formazione di casa di gestire con relativa tranquillità gli ultimi minuti di gioco fino al suono della sirena che cristallizza il risultato sul 34 a 31.

 

Serie A1 femminile Regular Season– 7^ giornata di ritorno

Mezzocorona – Securfox Ferrara 34-31 (p.t. 17-14)

Mezzocorona: Terrana, Gislimberti 7, Faig 5, Groff, Pedron, Semedo Goncalves Correia 8, Ratsika, Demattio, Dalla Valle 5, Verones 2, Italiano 2, Girlanda 3, Pilati, Campestrini 2. All. Sonia Giovannini / Nikolay Boev.

Securfox Ferrara: Ferrari, Ferrara 8, Pavanini, Manfredini 1, Tanic 4, Janni, Vitale, Lo Biundo 1, Marrochi Ongay 4, Angelini, Ottani, Sormaz 7, Soglietti 4, Petrova 2. All. Carlos Alberto Britos

 

- Altri risultati

Brixen Sudtirol - AC Life Style Erice 27-32

Cassa Rurale Pontinia - Alì-Best Espresso Mestrino 34 -23

Cellini Padova - Jomi Salerno 20-32

Tushe Prato - Casalgrande Padana 22-28

Starmed TMS Teramo - Cassano Magnago (19.03.23)

 

- La classifica aggiornata

Jomi Salerno 33 p.ti, Cassa Rurale Pontinia 30, AC Life Style Erice 26, Brixen Sudtirol 25, Cellini Padova 21, Cassano Magnago 20, Casalgrande Padana 16, Securfox Ferrara 16, Tusche Prato 12, Mezzocorona 7, Alì-Best Espresso Mestrino 6, Starmed TMS Teramo 4.

Altre Pagine

16 maggio 2024

Nella bella di martedì sera contro le padrone di casa del Cellini le rotaliane sfoderano una prestazione maiuscola fatta di cuore e volontà, ottenendo una sofferta vittoria dopo una vera e propria maratona terminata solo ai tiri dal dischetto

 
13 maggio 2024

Mezzocorona incappa nella classica (sebbene inopportuna) giornata no, uscendo nettamente sconfitta dal PalaFarfalle di Padova

 
06 maggio 2024

Un Mezzocorona dai due volti esce sconfitto dalla sfida interna contro Cellini Padova

 
Squadra Sportiva Dilettantistica
Via Fornai 3
Mezzocorona
38016
Tel: 0461523942
P.iva: 01091190221
Cf: 01091190221