Serie A1 Femminile

25 settembre 2022

In Serie A1 femminile il Mezzocorona pareggia a Padova

Primo meritato punto per il Mezzocorona nel Campionato di serie A1 femminile 2022-2023 conquistato sabato sera al Palafarfalle di Padova contro il Cellini, dopo una partita emozionante e tiratissima dall’inizio alla fine che ha visto le ragazze allenate dalla coppia Giovannini/Boev esprimere per lunghi tratti un’ottima pallamano, frutto di un gioco corale finalmente fluido e convincente, oltreché di una micidiale verve realizzativa soprattutto da parte della batteria di centrali/terzini Annachiara Campestrini, Aurora Gislimberti (8 reti ciascuna) e Iuliana Faig (6 gol per lei). Ma è stata l’intera squadra a girare bene in tutti i reparti e con tutti gli effettivi a disposizione, avvicendatisi sul rettangolo di gioco con la giusta determinazione e rabbia agonistica.
La partita. Parte subito bene il Mezzocorona che dopo dieci minuti si trova già in vantaggio di 4 reti (2-6) in virtù di una difesa ben organizzata e di azioni d’attacco ben manovrate in grado di perforare spesso la linea difensiva della compagine di casa. Il Padova però non demorde e grazie ad un’ispirata Bevelyn Eghianruwa, autrice di 4 gol consecutivi, a metà tempo riduce il gap portandosi a –1 e al 26esimo raggiunge le trentine sul 10 a 10. Sono due marcature consecutive di Julia Faig che permettono al Mezzocorona di chiudere i primi 30 minuti in vantaggio di due reti (11-13).
Nella ripresa le gialloverdi rotaliane rientrano in campo determinate a non cedere di un millimetro, mentre le padrone di casa cercano di resistere, rintuzzando ogni volta il tentativo ospite di aviare una fuga definitiva. Ma il compito delle ragazze allenate da coach Saadi è arduo, perché il Mezzocorona è davvero in palla: dall’ala destra non si sbaglia un colpo (4 reti per capitan Eleonora Italiano e altre 4 per Giada Verones), i terzini assomigliano a cecchini implacabili, mentre in porta Niki Ratsika chiude per diversi minuti la saracinesca. È così che al minuto 18 del secondo tempo le trentine si trovano sul +3 (23-26) e sembrano in grado di gestire il vantaggio fino al termine del match. Ma, proprio sul più bello, le gialloverdi ospiti sbandano, consentendo alle patavine, in cinque minuti, di rifilare un parziale di 5 a 0 e di portarsi sul +2. Psicologicamente questo potrebbe essere per le rotaliane il colpo del ko, ma questo Mezzocorona non ci pensa proprio ad arrendersi: con due reti consecutive di Campestrini ed un gol ancora di Faig, la formazione trentina si riporta ancora sopra di uno. Mancano due minuti e le emozioni sono tutt’altro che finite. Padova non ci sta e dopo il pareggio della solita Eghianruwa, si riporta in vantaggio con Vanessa Dijogap quando mancano 20 secondi al suono della sirena. Mezzocorona ha quindi in mano l’ultimo attacco manovrato, che porta ad un rigore a tempo scaduto. Esattamente come nella scorsa stagione le trentine hanno la possibilità di pareggiare i conti con un penalty finale. Ed esattamente come nella scorsa stagione sul dischetto si presenta Aurora Gislimberti che, non temendo di ripetere l’errore dell’anno prima, realizza con freddezza la rete del 30-30 finale.
 
Serie A1 femminile Regular Season– 3^ giornata di andata
Cellini Padova - Mezzocorona 30-30 (p.t. 11-13)
Cellini Padova: Djiogap I,. Djiogap C. 6, Eghianruwa B. 6, Zannoni, Djiogap V. 8, Broch, Meneghini 1, Arouibi, Prela 3, Eghianruwa S., Okorie, Enabulele, Bozza, Barresi 4, Haimer 2. All. Saadi Abderrahman
Mezzocorona: Terrana, Gislimberti 8, Faig 6, Pedron, Ratsika, Dalla Valle, Mazzucchi, Verones 4, Italiano 4, Girlanda, Pilati, Coati, Pavlovic, Campestrini 8, Buratti. All. Sonia Giovannini / Boev Nikolay
 
Gli altri risultati della giornata
Securfox Ariosto Ferrara - Cassano Magnago 30-27
Cassa Rurale Pontinia – Tushe Prato 33-18
Jomi Salerno - AC Life Style Erice 31-25
Casalgrande Padana - SSV Brixen Sudtirol 26-22
Alì-Best Espresso Mestrino - Teramo 30-28
 
La classifica aggiornata
Jomi Salerno 6 p.ti, Cassa Rurale Pontinia 4, SSV Brixen Sudtirol 4, AC Life Style Erice 4, Casalgrande Padana 4, Tusche Prato 4, Cellini Padova 3, Cassano Magnago 2, Alì-Best Espresso Mestrino 2, Securfox Ariosto Ferrara 2, Mezzocorona 1, Teramo 0.

Altre Pagine

27 novembre 2022

Una partita dai due volti quella disputata al PalaTacca, con un primo tempo equilibrato dove le trentine si sono battute alla pari contro le amaranto locali e una seconda frazione dove invece la stanchezza ha fiaccato la loro resistenza.

 
26 novembre 2022

Riprende il cammino del Mezzocorona che questa sera sarà impegnato in trasferta sull’ostico campo del Cassano Magnago

 
21 novembre 2022

Mezzocorona inarrestabile che, dopo aver battuto Taufers, Brixen e Bruneck nelle prime tre giornate si è imposto anche in Austria battendo ad Innsbruck la formazione del Telfs.

 
Squadra Sportiva Dilettantistica
Via Fornai 3
Mezzocorona
38016
Tel: 0461523942
P.iva: 01091190221
Cf: 01091190221