Serie A Beretta Femminile

02 aprile 2022

Splendida vittoria del Mezzocorona a Leno

Vittoria doveva essere e vittoria è stata! Fortemente voluta, maledettamente sofferta ma assolutamente meritata. Nella nona giornata del girone di ritorno del campionato Serie A Beretta femminile, il Mezzocorona sconfigge in trasferta il Leno per 25 a 23, sorpassando in classifica proprio la compagine bresciana e abbandonando quell’ultimo posto che significa retrocessione diretta in A2. Sessanta minuti di fuoco, in cui la formazione trentina ha fatto e disfatto, per poi assestare la zampata finale che le ha permesso di conquistare due punti di fondamentale importanza.
La partita. Entrambe le formazioni entrano sul terreno di gioco determinate a fare risultato, ma è il Mezzocorona che sembra crederci di più. La difesa gira bene e in attacco le trentine riescono a raggiungere la via del gol con relativa facilità, soprattutto grazie al duo Saranovic – Gislimberti. La situazione rimane sostanzialmente equilibrata fino a metà della prima frazione, con un divario tra le due compagini sempre attorno alle 3 reti di vantaggio per il Mezzocorona. Poi, dal 17esimo al 25esimo le rotaliane innestano il turbo e rifilano alle bresciane un parziale di 6-1 che porta le gialloverdi trentine sul +7. A quel punto basterebbe gestire il vantaggio fino al riposo, per poter rifiatare e impostare la seconda frazione con relativa tranquillità. Ma le cose semplici alle trentine evidentemente non piacciono, perché tirano anzitempo i remi in barca, permettendo al Leno di assestare, negli ultimi 4 minuti del primo tempo, un contro parziale di 4 a 0 e di andare così al riposo con sole 3 lunghezze di svantaggio.
La ripresa parte come era finito il primo tempo, ossia con le gialloblu locali, in trance agonistica, che gradualmente azzerano il distacco, andando ad impattare, al 12esimo, sul 16 a 16 con una rete di Giulia Lavagnini. A quel punto l’inerzia è tutta dalla parte delle padrone di casa e il rischio che le rotaliane possano crollare psicologicamente è davvero elevato. Ma è proprio in questo preciso istante che il cuore gialloverde riprende improvvisamente vigore. Una rete di Annachiara Campestrini interrompe il filotto avversario, seguita a ruota da altre due marcature di Aurora Gislimberti e Violetta Vegni. Ripristinato un vantaggio di tre gol, le rotaliane tornano a giocare con maggior scioltezza e grazie a due reti consecutive di Jessica Lona si portano sul + 5 a 6 minuti dal termine. A quel punto i giochi sono fatti e a nulla serve l’ultimo disperato forcing delle bresciane che riescono solo ad accorciare sul 23 a 25 finale.
Prossimo impegno per il Mezzocorona sabato 9 aprile al Palafornai contro Cellini Padova, nel penultimo turno di campionato.
 
Serie A Beretta – 9^ giornata di ritorno
Leno - Mezzocorona 23-25 (p.t. 11-14)
Leno: Sitzia, Bellu 4, Pugliara 6, Farise 2, Notarianni 9, Franceschini, D’Ambrosio, Lanfredi, Convalle, Turina, Anelli, Lavagnini 2, Andreani. All. Soldi/Reghenzi
Mezzocorona: Terrana, Gislimberti 6, Fusina, Lona 2, Betta 1, Agostini, Pedron, Saranovic 11, Ratsika, Vegni 3, Dalla Valle, Verones, Italiano, Pilati, Campestrini 2, Buratti. All. Sonia Giovannini
 
Gli altri risultati della giornata
SSV Brixen Sudtirol - Cassa Rurale Pontinia 29-26
Ariosto Ferrara - AC Life Style Erice 25-30
Alì-Best Espresso Mestrino - Casalgrande Padana 33-17
Cellini Padova - Jomi Salerno 28-35
Cassano Magnago - Guerriere Malo rinviata
 
La classifica aggiornata
SSV Brixen Sudtirol 37 pti, Jomi Salerno 34, Alì-Best Espresso Mestrino 30, Cassa Rurale Pontinia 28, Ariosto Ferrara 20, AC Life Style Erice 20, Casalgrande Padana 20, Cellini Padova 17, Cassano Magnago 15, Mezzocorona 6, Guerriere Malo 6, Leno 5.

Altre Pagine

06 giugno 2022

Mezzocorona sul podio tricolore!

 
01 giugno 2022

Mezzocorona qualificata per la Finale nazionale

 
27 aprile 2022

Campionato Fotovoltaico Semplice Youth League Under 20 femminile - Grippo 2

 
Squadra Sportiva Dilettantistica
Via Fornai 3
Mezzocorona
38016
Tel: 0461523942
P.iva: 01091190221
Cf: 01091190221